Home » Interiorità » Fuga notturna…

Fuga notturna…


Ho sognato di entrare in uno strano, affascinante ed inquietante centro estetico, dove vengo fatta accomodare su un lettino…. Aspetto quasi un’ora, così, avendo fretta di andarmene per recarmi a un funerale, comincio a far da sola….. Se non che un’estetista comincia a tagliarmi le unghie, ma non essendo quel che avevo chiesto e volendomi costringere con la forza, decido di fuggire,
seguita da altri pazienti…. Comincio a correre più veloce che posso attraverso corridoi, atrii e infine in strada inseguita da persone non umane, che immagino dotate di una grande forza e ,quasi sicuramente, immortali….
Una volta in strada penso di esser libera e invece sono seguita da un uomo possente, che mi sfiora i capelli e mi intima di avermi raggiunto… Sono costretta a rallentare per salire su un marciapiede e vengo raggiunta…. Mi sento in trappola…. Lo guardo in viso e dalle sue spalle scoperte si solleva del pulviscolo luminoso… Sopraggiunge un suo simile, che lo ferma…

SIGNIFICATO:
La mia razionalità – o la società (essere superiore ?!?) – sta tentando di frenare la mia aggressività e femminilità (tagliarmi le unghie), imbrigliare la sensualità (i capelli) per uniformarmi a uno schema rigido, uniformato, quasi ghettizzato… Ma lasciando aperto uno spiraglio alla possibilità… (uomo che interviene) … salvata nella fuga e messa in pausa dall’andare al funerale (fine di qualcosa).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...