Home » amore » Ecco, voglio un mondo all’altezza dei sogni che ho…

Ecco, voglio un mondo all’altezza dei sogni che ho…


Le contraddizioni sono stancanti, ti logorano dentro, ti succhiano energie vitali. Ammissibile pagarle per conseguenze tangibili, ma non per castelli campati in aria.
E, tutt’ora, nonostante io continui giorno dopo giorno a mettere tutto in discussione, mi rendo di nuovo conto di quanto ciò di cui vorrei liberarmi, sia alla fine l’unica cosa reale e di valore che ho tra le mani.
Io le persone le prendo sinceramente sul serio, forse molto più di quanto non facciano gli altri con me (il che può essere anche solo una mia impressione, ma non credo…) e, a me, non piace neanche lontanamente la sensazione di sentirmi trattata come un giocattolo. Magari uno costoso, ma che rimane comunque un giocattolo.

Sono sinceramente stufa.

Sono stufa di credere in qualcosa che spesso si rivela essere meno di quello che mi aspettavo, credevo o speravo…
Anche se so che è reale, per me il senso dell’autentico è imprescindibile.

So di essere esigente con gli altri, lo sono sempre stata e non mi sembra di chiedere l’impossibile…

Non voglio un amore a metà o un amore che potrebbe essere e non è, o ancora, uno che è ma non è abbastanza, perché non è vivo a sufficienza.

Arrabbiata, spossata e quasi arresa, ma solo per il momento.

Buona serata, miei cari….

Annunci

6 thoughts on “Ecco, voglio un mondo all’altezza dei sogni che ho…

  1. anche se non ho idea a cosa di preciso tu ti stia riferendo (situazione lavorativa/amorosa/affettiva/personale di altro tipo), devo dire che comprendo bene cosa intendi dire.
    Benissimo, anzi, non sarei riuscita a esprimere meglio il concetto.
    un abbraccio…

    Mi piace

    • Grazie Manu, ho aggiornato il post proprio adesso… Forse è più chiaro, ma non lo è del tutto perché per me questo rimane un po’ come una sorta di diario…
      La sensazione è brutta, magari dall’altra parte non è neanche voluta, ma succede quando ti impegni tanto in qualcosa, ci credi e poi… Ti rendi conto di non è servito a niente…. 😓

      Mi piace

  2. Forza! Comprendo molto bene. Ti pensavo stasera, mentre tornavo a casa in macchina. Troppe sensazioni contrastanti, a volte mi sembra di impazzire … sono momenti. Poi passano …
    Ti abbraccio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...