Home » citazioni » Quel che sei.

Quel che sei.


Faccio sogni strani, sogni un po’ tetri negli ultimi giorni, dev’essere la stanchezza, che mi risucchia le energie e mi toglie il tempo, che uso per riposarmi.

Sogni in case che non conosco, dall’atmosfera fredda, spoglie, con strade e fiumi che passano sotto la finestra, io che dormo e mi sveglio, vedendoci male o con la pelle seccata da non so cosa, come prosciugata. Perdi denti e sangue.

Come fossi, appunto, vampirizzata.

Sto raggiungendo a piccoli passi dei traguardi, lavorando e perseverando, ascoltandomi in silenzio.


“Tu non sei i tuoi anni,

nè la taglia che indossi,

non sei il tuo peso

o il colore dei tuoi capelli.

Non sei il tuo nome,

o le fossette sulle tue guance,

sei tutti i libri che hai letto,

e tutte le parole che dici

sei la tua voce assonnata al mattino

e i sorrisi che provi a nascondere,

sei la dolcezza della tua risata

e ogni lacrima versata,

sei le canzoni urlate così forte,

quando sapevi di esser tutta sola,

sei anche i posti in cui sei stata

e il solo che davvero chiami casa,

sei tutto ciò in cui credi,

e le persone a cui vuoi bene,

sei le fotografie nella tua camera

e il futuro che dipingi.

Sei fatta di così tanta bellezza

ma forse tutto ciò ti sfugge

da quando hai deciso di esser

tutto quello che non sei.”

Ernest Hemingway

Annunci

2 thoughts on “Quel che sei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...